Comunicati Archivi - Gaia Pernarella

Rifiuti, “Benessere dei cittadini la nostra bussola”

“Ognuno si assuma le proprie responsabilità”. È un messaggio che non ammette contro repliche quello lanciato da Gaia Pernarella, portavoce M5S, nel corso del Consiglio regionale con oggetto la situazione dei rifiuti nel Lazio. “Ci troviamo a rivivere situazioni analoghe a quelle che denunciavamo nel 2013 – spiega Pernarella -, in taluni casi anche peggiori.

Corden Pharma Sermoneta, “Piena solidarietà a tutti i lavoratori”

“Piena e incondizionata solidarietà a tutti i dipendenti dello stabilimento Corden Pharma di Sermoneta che in queste settimane vedono sempre più in pericolo il proprio futuro occupazionale”. Così Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle: “Quello che sta accadendo a Sermoneta mi preoccupa molto considerate tutta la recente storia industriale di questa provincia che

Erosione sul litorale Pontino, “Serve una nuova visione”

“Anche il secondo sopralluogo sulle coste della provincia di Latina, questa volta da Terracina a Minturno, passando per Fondi e Gaeta, ha reso evidente la dannosità e l’antieconomicità degli interventi di barriere e pennelli rigidi  erroneamente usati fino ad oggi per contrastare l’erosione e condotti dalla Regione Lazio: indistintamente dalla Tuscia al sud pontino”. Così Gaia

Buone notizie, la messa in sicurezza della Pontina è più vicina

Con un ordine del giorno al Collegato al Bilancio abbiamo vincolato la Giunta Zingaretti a mettere in sicurezza la strada Pontina, a rispettare la convenzione con Anas sulla cessione di questo tratto stradale e infine ad approfondire i progetti esistenti alternativi di mobilità sostenibile per la realizzazione di una metro leggera. Dopo un danno erariale

SEP Pontinia, Regione assente anche in Commissione. Sono rimasti i miasmi

“Un altro anno trascorso nell’inerzia dell’Ente Regione che per proprie competenze dovrebbe avere tutto l’interesse a trovare delle soluzioni e che invece, forse perché tra pochi anni sarà un problema anagraficamente maggiorenne, pare si sia rassegnato ad affidarlo ad altri“. Usa l’ironia Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, per raccontare dell’ennesima audizione in

Roma-Latina, M5S: stop ad autostrada. Sì a messa in sicurezza Pontina e Metro leggera

“La sentenza del Consiglio di Stato che ieri ha annullato l’appalto per la famigerata autostrada Roma-Latina rappresenta un’occasione unica per eliminare quello che consideriamo un progetto scellerato”. Così i consiglieri regionali M5S del Lazio in merito all’autostrada Roma – Latina. “Un’opera che riteniamo vada nella direzione opposta rispetto a quella di miglioramento del trasporto che dovrebbe puntare

Discarica a cielo aperto nei terreni Arsial ad Aprilia

“Finanziamenti regionali destinati allo sviluppo e all’innovazione in agricoltura spariti nel nulla su un’area regionale divenuta discarica e che la scorsa estate è stata completamente devastata da un incendio”. E’ quanto ha potuto constatare Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, in visita nei giorni scorsi presso il sito Arsial di Via del Giglio

Terme di Fogliano, la Regione Lazio dove è stata?

“Cosa ha fatto fino a oggi la Regione Lazio per tutelare le Terme di Fogliano che nel 1993 affidò in concessione trentennale al Comune di Latina?”. A chiederlo è Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lazio e prima firmataria, dopo le recenti interrogazioni alla Camera e al Senato del gruppo parlamentare, di un’ulteriore

Rifiuti, Regione Lazio deve spiegare su rete impianti

“La giunta Zingaretti prima ignora le sentenze del Tar nelle proprie determine, omettendo di impugnarle per tempo, e poi se ne lava le mani, quando ormai queste sono diventate esecutive con ricadute negative sui territori e sulle comunità locali”. Così i consiglieri regionali M5S del Lazio a proposito di un’interrogazione a prima firma di Gaia

Sanità: M5S, Zingaretti chiarisca su stato riorganizzazione PPI

“Zingaretti chiarisca a che punto sia lo stato amministrativo e la riorganizzazione dei Punti di Primo Intervento nella nostra regione da attuare entro il prossimo dicembre, in base a quanto previsto dal decreto interministeriale (DM 70/2015) e dal decreto del Commissario ad Acta della Regione Lazio del 5 luglio 2017, e se sono previste delle