Monitoraggio e valutazione, a confronto con l'esperienza lombarda

Quello tenutosi la settimana scorsa con i colleghi della Lombardia all’interno del Comitato per il monitoraggio dell’attuazione delle leggi e la valutazione degli effetti delle politiche regionali è stato un incontro positivo e che ci ha permesso di confrontarci attivamente.

Senza dubbio rispetto ai colleghi lombardi che operano da nove anni, oggi con risorse economiche e rapporti di collaborazione con università e istituti di ricerca, il Lazio è ancora molto indietro ma per quanto mi riguarda, come Vice Presidente del Comitato, questo costituisce un ulteriore stimolo per migliorare l’efficacia della legislazione regionale e del lavoro dell’esecutivo.