Tag: aprilia Archivi - Gaia Pernarella

Incendio ad Aprilia, “Ennesimo disastro annunciato”

“La nuvola di fumo nero sprigionatasi nell’incendio della scorsa notte ad Aprilia dal deposito Loas Italia non ci lascia tranquilli come qualche anno fa ci tenevano in apprensione le fiamme al TMB di Roncigliano o alla Eco X di Pomezia. Casi simili di impianti gestiti da privati spesso strapieni dove evidentemente sono esercitati scarsi o

Piano Rifiuti, “Ridimensionare impianti dove esigenze territori sono soddisfatte”

“Vanno ridimensionati gli impianti di trattamento rifiuti sovradimensionati rispetto agli effettivi fabbisogni dei territori”. Con queste parole, nel corso del dibattito in Consiglio regionale sul Piano regione di Gestione dei Rifiuti, Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lazio, ha presentato uno dei suoi emendamenti più rilevanti, che punta a ridurre considerevolmente la pressione

TMB Aprilia, “La Regione Lazio non chiarisce sull’ampliamento”

“Parziali e insoddisfacenti le risposte della Regione Lazio sull’autorizzazione data per l’ampliamento del TMB della Rida Ambiente di Aprilia. Stiamo parlando di un impianto che ha già un’autorizzazione a lavorare il triplo dei rifiuti che viene prodotto dalla Provincia di appartenenza e non si capisce perché si renda necessario ampliamento dello stoccaggio, già sovradimensionato rispetto

Perché gli studenti negli impianti trattamento rifiuti?

La chiamano educazione ambientale ma abbiamo seri dubbi, come M5S Lazio, che un progetto per le scuole elementari sia davvero educativo, quando gli studenti vengono portati presso impianti di trattamento rifiuti, giudicati insalubri dalla legge del 1994 e peraltro confermata e rafforzata nei principi dalla misura “plastic free” dell’attuale Governo – e quindi siti non adatti

Miasmi alla ex Kyklos di Aprilia, Regione Lazio e Procura

In Decima Commissione questa mattina siamo tornati a parlare dell’ex stabilimento Kyklos, oggi Acea, di Aprilia: una situazione invivibile per i residenti costretti a stare barricati in casa a causa dei miasmi che vengono emessi tuttora dall’impianto ma che pone anche altre domande, tenuto conto che lo stabilimento, a seguito di sequestro, è gestito da

Discarica a cielo aperto nei terreni Arsial ad Aprilia

“Finanziamenti regionali destinati allo sviluppo e all’innovazione in agricoltura spariti nel nulla su un’area regionale divenuta discarica e che la scorsa estate è stata completamente devastata da un incendio”. E’ quanto ha potuto constatare Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, in visita nei giorni scorsi presso il sito Arsial di Via del Giglio

No a nuova discarica ad Aprilia a Colli del Sole, interrogazione a Zingaretti

“In arrivo una nuova discarica nel Lazio, stavolta ad Aprilia, in provincia di Latina, senza rispettare le norme, in un’area a destinazione agricola con numerosi vincoli ambientali e paesaggistici. Zingaretti e la sua giunta facciano le opportune verifiche sulla correttezza dell’iter autorizzativo e chiariscano quali azioni intendano adottare per salvaguardare l’area”. E’ questo, in sintesi,

Perché dobbiamo tornare a essere i primi produttori mondiali di canapa

Prosegue il nostro tour in provincia di Latina: questa volta, insieme agli agricoltori, siamo ad Aprilia per presentare anche qui la legge regionale 1/2017 “Interventi per promuovere la coltivazione della canapa (Cannabis Sativa) per scopi produttivi, alimentari ed ambientali e relative filiere”.

Primo appuntamento ad Aprilia con ‘FondiAmo: Risorse in MoVimento’

La diretta da Aprilia di “FondiAmo: Risorse in MoVimento” a cui ho partecipato insieme al vice presidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldo e ad Adriana Calì, esperta di fondi Europei, risorse che provengono dai contributi che paghiamo alla Comunità Europea e che in grossa percentuale lasciamo inutilizzati. Abbiamo spiegato le dinamiche di assegnazione per stimolare l’impiego dei fondi

Operazione verità, ecco i risultati delle analisi ARPA su Rida Ambiente

“Che qualcosa non andasse per il verso migliore lo avevamo subodorato. Dopo cinque anni, infine, il riscontro a noi e ai cittadini che ci hanno interpellato disperati sulla situazione di Rida Ambiente, e sui rifiuti fino a poco tempo fa inviati in discarica a Borgo Montello e non solo, ce lo dà ARPA Lazio. Non