Tag: gaia pernarella Archivi - Gaia Pernarella

Lavori all’ex Complesso San Francesco, “Sospiro di sollievo”

“La conclusione dei lavori di ripristino della copertura del complesso di San Francesco messo a dura prova dalle calamità naturali che hanno colpito la nostra città due anni fa non devono illuderci, ancora molto manca prima che uno degli edifici più prestigiosi del patrimonio storico terracinese venga del tutto recuperato. Certamente, però, allo stato tutti

Bilancio Lazio 2021, “Gli obiettivi raggiunti”

“Duecentomila euro nel 2021 a favore della digitalizzazione dei docenti precari che insegnano nella regione Lazio non ricompresi nel bonus nazionale che come noto è destinato ai soli insegnanti di ruolo, centomila euro nel 2021 e cinquantamila euro nei successivi due anni per la valorizzare delle attività professionali connesse con la pesca quali il pescaturismo

Formazione lavoro, “Tirocinanti lasciati senza indennità a Sabaudia”

“Formare persone all’accoglienza turistica non può trasformarsi in un’offerta di manodopera a costo zero alle imprese nei periodi in cui maggiormente necessitano di personale: è un patrimonio di competenze che trasforma le persone in ambasciatori della propria terra, un impegno specifico che non si chiude con un singolo progetto ma che deve proseguire con una

Rifiuti Lazio, “Più autorità a Sindaci e Province con Legge sugli ATO”

La risposta della consigliera regionale alla lettera dell’Assessore regionale, Valeriani, ai Sindaci e al Presidente della Provincia di Latina ROMA 23 Novembre – “E’ davvero singolare l’atteggiamento dell’Assessore Regionale al Ciclo dei Rifiuti e impianti di trattamento, smaltimento e recupero Massimiliano Valeriani: da una parte scandisce l’ultimatum ai Sindaci e alla Provincia di Latina perché

Bene fondi per Giornata Ventotene. Vince modello partecipativo

“Un passo importante per Ventotene, per la sua comunità, e per la storia dell’Italia e dei popoli europei, che riconosce in questa piccola isola del Lazio, un luogo simbolo della nostra memoria collettiva, patrimonio immateriale che va custodito e preservato per ricordare chi siamo e quali sono le nostre radici, soprattutto in tempi difficili come

Spiagge libere del Lazio bene comune che deve restare accessibile a tutti

Le spiagge libere della nostra Regione sono un bene comune da difendere per garantire l’accesso al mare da parte di tutti i cittadini e non solo per chi si può permettere di usufruire degli stabilimenti balneari: a maggior ragione data la pandemia e la necessità di promuovere il cosiddetto turismo di prossimità, valorizzando e rendendo

Stati Generali M5S, “cambiare in meglio il nostro Paese”

Si è appena conclusa la prima giornata di lavori degli Stati Generali: è andata bene, stanca ma soddisfatta. Ho partecipato al tavolo di lavoro che si occupa delle regole e dei principi che caratterizzano e caratterizzeranno il Movimento 5 Stelle nei prossimi anni: ho trovato partecipazione, competenza, disponibilità al dialogo e ritrovato tutti quei sentimenti

Aree inquinate, la Regione Lazio supporti i Comuni

Il Consiglio Regionale ha approvato un mio Ordine del Giorno con il quale si impegna la Giunta a dare ai Comuni tutte le indicazioni utili a portare avanti gli adempimenti per l’aggiornamento dell’anagrafe dei siti inquinati. Va tenuta alta l’attenzione sullo stato dell’arte di queste aree che sono delle vere e proprie bombe ecologiche e la

Stati Generali M5S incontro regionale, “Restituzioni, il nostro orgoglio”

“Grazie alle restituzioni, il taglio volontario dei nostri stipendi, in questi anni abbiamo finanziato Piccole e Medie Imprese oltre che dato seguito a progetti utili a tutta la collettività per oltre cento milioni di euro e che altrimenti non avrebbero visto la luce. Certo, dovremo migliorare nella fase organizzativa ma questo è un principio che

Spiagge Lazio, “Approvazione PUA sia preceduta da ampio dibattito in Aula”

“Voglio augurarmi che l’imminente approvazione del Piano di Utilizzo degli Arenili, in aula consiliare, sia preceduta da un’ampia discussione ed un ampio dibattito, sia sul Piano preliminare adottato in Giunta che sui PUA redatti dai singoli Comuni. Solo in questo modo riusciremo ad ottenere una quadra e redigere un documento organico e che tenga conto,