Tag: movimento 5 stelle Archivi - Gaia Pernarella

Discarica di amianto a Valle Galeria: ci impegnamo a fermarla

Oggi in X Commissione Rifiuti abbiamo ascoltato i cittadini e le istituzioni del territorio di Valle Galeria e dintorni che a gran voce ci hanno chiesto di intervenire per fermare il progetto di discarica di amianto prevista in una delle tante cave presenti su Monte Carnevale-Malnome. Dopo questa prima e importante audizione, ottenuta grazie all’intervento

Porti del Lazio: “Risorsa abbandonata che va protetta e valorizzata”

“Soltanto trecentomila euro per tutti e cinque i porti del Lazio, Terracina, Ventotene, Formia, Anzio e Ponza, poi non stupiamoci che una nave merci in partenza da Terracina e diretta a Ponza rimanga arenata a causa dell’insabbiamento all’uscita del porto”. Non usa mezzi termini la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella intervenendo su

Tragedie 2017 non hanno insegnato nulla. Dov’è il piano antincendi 2018?

“Forse, e ci auguriamo di no, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha dimenticato la tragedia vissuta dal Lazio lo scorso anno se a oggi, ancora siamo ad aspettare il documento operativo per le attività antincendio boschivo (AIB) che ogni anno viene redatto dalla Regione per il coordinamento delle squadre AIB dei Vigili del

Rifiuti, stop a impianti panacea: urgente piano di gestione regionale

“Si sta oltrepassando ogni limite. Se qualcuno pensa che in assenza di una pianificazione della gestione dei rifiuti su base regionale, gli impianti a biometano, biogas e biomasse siano la panacea al problema rifiuti nel Lazio, si sbaglia di grosso”. A dichiararlo all’unisono i consiglieri regionali del M5S del Lazio Gaia Pernarella e Marco Cacciatore,

Sì ai Vigili del Fuoco sulle isole pontine nei mesi di Luglio e Agosto

Tornano le squadre Antincendio Boschivi a Ponza e Ventotene. Con un emendamento, prima firmataria la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella, la Regione Lazio ha approvato lo stanziamento di duecentomila euro che garantiranno la presenza di due squadre antincendio sulle isole pontine nei mesi di luglio e agosto, nell’ambito dell’Accordo di programma con il

Rotatoria tra la Pontina e via Lungo Sisto, “Battaglia vinta”

“La nostra battaglia per la realizzazione di una rotatoria all’incrocio killer tra la Pontina e via Lungo Sisto a Terracina oggi ha trovato finalmente soddisfazione con l’approvazione in Regione Lazio di un emendamento che finanzia l’opera per un milione di euro”.  Ad affermarlo, visibilmente soddisfatta, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella, prima

Erosione costiera a Minturno, la linea di costa resta a rischio

“Lo abbiamo sempre saputo che l’intervento per salvaguardare la costa di Marina di Minturno tra Monte d’Argento e il fiume Garigliano, saldato dalla Regione Lazio con un milione e quattrocentomila euro di soldi pubblici, non sarebbe stato risolutivo. Lo ripetemmo anche il 5 Febbraio quando, in piena campagna elettorale e appellandoci alla Magistratura, sollecitati da

No a nuova discarica ad Aprilia a Colli del Sole, interrogazione a Zingaretti

“In arrivo una nuova discarica nel Lazio, stavolta ad Aprilia, in provincia di Latina, senza rispettare le norme, in un’area a destinazione agricola con numerosi vincoli ambientali e paesaggistici. Zingaretti e la sua giunta facciano le opportune verifiche sulla correttezza dell’iter autorizzativo e chiariscano quali azioni intendano adottare per salvaguardare l’area”. E’ questo, in sintesi,

Pomos Lazio, un’eccellenza di cui la Regione si dimentica

“Un orgoglio per la provincia di Latina e il Lazio di cui la Regione si ricorda solo, e nemmeno sempre, in occasione delle tornate elettorali”. E’ il pensiero di Gaia Pernarella, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, che ieri, a Cisterna di Latina, ha fatto visita al Pomos (Polo per la Mobilità Sostenibile della Regione

Scogliere a Minturno, ecco il risultato di un milione e quattrocentomila euro

In questo video vi mostriamo il “brillante” risultato dell’intervento da un milione e quattrocentomila euro pagato da tutti noi cittadini e disposto dalla Regione Lazio per ridurre, attraverso l’uso di scogliere (“pennelli rigidi”), l’erosione marina sul litorale di Minturno: in Consiglio regionale, maggiormente dopo un accesso agli atti, avevamo avvertito sulla scarsa utilità dell’operazione ma noi del Movimento 5 Stelle,