Tag: terracina Archivi - Gaia Pernarella

Strada Pontina, quello che c’è da sapere

La voragine sulla Pontina e le ultime novità sul ripristino della strada nel tratto interrotto a Terracina ma anche la prossima acquisizione di Anas e tutte le novità che riguardano la principale e più insicura arteria stradale della nostra provincia: di questo e altro abbiamo parlato ieri a Terracina nell’incontro organizzato dal Comitato No Corridoio Roma-Latina

La Regione si impegna a recuperare l’ex ospedale di Terracina

Dopo aver ottenuto un anno fa l’inserimento dell’ex Ospedale di Terracina nella perimetrazione del Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, ieri abbiamo compiuto un altro piccolo ma grande passo verso la valorizzazione di questo storico complesso abbandonato nel degrado da ormai venti anni: lo abbiamo fatto con l’ok a un emendamento nel

Pianura Pontina allagata, “Interventi non rinviabili”

“Ho chiesto un’audizione in XII Commissione – Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione – con la partecipazione dei Sindaci di Terracina, Sabaudia, Pontinia, della Provincia di Latina, dell’Assessorato ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità, del Consorzio di Bonifica, di Astral e di ogni altro ente interessato per

Emergenze ambientali, dobbiamo modificare la strategia

Quello che è accaduto due giorni fa a Terracina e in tutta la provincia di Latina è ancora nei nostri occhi: il territorio pontino è in fortissimo disagio e le nostre città in ginocchio. Chiediamo un contributo alla Regione Lazio ma anche e soprattutto un cambio nelle strategie di gestione delle emergenze e della prevenzione

Erosione sul litorale Pontino, “Serve una nuova visione”

“Anche il secondo sopralluogo sulle coste della provincia di Latina, questa volta da Terracina a Minturno, passando per Fondi e Gaeta, ha reso evidente la dannosità e l’antieconomicità degli interventi di barriere e pennelli rigidi  erroneamente usati fino ad oggi per contrastare l’erosione e condotti dalla Regione Lazio: indistintamente dalla Tuscia al sud pontino”. Così Gaia

Nuovo Ospedale a Latina, ecco perché non ho sottoscritto la proposta

Ecco le motivazioni sul perché non ho sottoscritto, ma ho votato, l’ordine del giorno dei Consiglieri regionali di maggioranza sul nuovo Ospedale a Latina. E sul perché chiederò un incontro all’Assessore regionale per discutere dell’ospedale Santa Maria Goretti e della ASL di Latina dove trovare, mi auguro con la partecipazione dei colleghi di questa provincia,

Una sfida a cui non possiamo sottrarci: il rilancio dei porti laziali

Le opportunità di crescita economica e sociale delle comunità che si sviluppano a ridosso dei porti hanno per secoli garantito che le città d’approdo fossero considerate importanti per lo sviluppo di un intero territorio, non solo delle attività strettamente connesse alla portualità. La modifica del titolo V° della Costituzione ha affidato la competenza dei porti

Porti del Lazio: “Risorsa abbandonata che va protetta e valorizzata”

“Soltanto trecentomila euro per tutti e cinque i porti del Lazio, Terracina, Ventotene, Formia, Anzio e Ponza, poi non stupiamoci che una nave merci in partenza da Terracina e diretta a Ponza rimanga arenata a causa dell’insabbiamento all’uscita del porto”. Non usa mezzi termini la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella intervenendo su

Rotatoria tra la Pontina e via Lungo Sisto, “Battaglia vinta”

“La nostra battaglia per la realizzazione di una rotatoria all’incrocio killer tra la Pontina e via Lungo Sisto a Terracina oggi ha trovato finalmente soddisfazione con l’approvazione in Regione Lazio di un emendamento che finanzia l’opera per un milione di euro”.  Ad affermarlo, visibilmente soddisfatta, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Gaia Pernarella, prima

Parcheggio all’Arena del Molo a Terracina, l’incontro con i Comitati che si oppongono

Le immagini dell’incontro che abbiamo avuto, assieme alla candidata presidenza della Regione Lazio Roberta Lombardi, con tutti i comitati che si oppongono alla trasformazione in un parcheggio dell’Arena del Molo di Terracina, su cui alcuni mesi fa avevamo già presentato un’interrogazione, oltre che pubblicato tutti gli atti che, al momento, bloccano l’iter.