Tag: m5s Archivi - Gaia Pernarella

Mafie e sud pontino: “Solidarietà alla Sindaca di Formia”

“Solo un anno fa la collega Valentina Corrado su mia richiesta chiedeva al presidente della Commissione Antimafia regionale la convocazione di un’audizione con i Primi Cittadini del Basso Lazio. A distanza di un anno da allora, scopriamo che il Sindaco che più di tutti aveva dimostrato di avere una chiara visione di quanto accade sul

Bilancio 2020, ecco su cosa abbiamo lavorato e le nostre proposte

Investimenti per il territorio e a sua difesa ma anche sulla persona, le nuove imprese economiche, in favore dei più deboli. E’ in estrema sintesi il lavoro emendativo che Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Lazio, discuterà da venerdì, dopo l’apertura dei lavori d’Aula giovedì, con l’obiettivo di migliorare la Legge di Stabilità regionale

Lettera UE Rifiuti, “Ad Agosto abbiamo mosso gli stessi rilievi”

“Le linee guida del Piano regionale dei Rifiuti non sono adeguate alle reali esigenze della Regione Lazio e alle direttive del Parlamento Europeo è un concetto che ripetiamo da anni, oggetto anche di un’interrogazione che avevamo presentato ad agosto al Presidente Zingaretti e all’Assessore Valeriani ma che oggi, con la lettera inviata dalla Commissione Europea

Draga a Terracina “Bene i chiarimenti e gli impegni per il Sud Pontino”

“Bene la draga a Terracina per risolvere i problemi che da anni segnaliamo in Regione Lazio, già oggetto di diffide da parte degli Enti competenti relative all’insabbiamento del porto marittimo, il cui ultimo dragaggio risale al 2011, e che innumerevoli difficoltà ha creato al trasporto regionale verso le isole ponziane nonché alla intera flotta di

Littorina Formia – Gaeta, ecco l’ennesima promessa

“Ci saremmo aspettati maggiore coraggio politico da tutti quei Consiglieri di lunga data che da decenni dicono di lottare per la riattivazione della linea ferroviaria Formia – Gaeta e che, invece, tra il consueto e bipartisan rumore di fondo delle unghie che tentano di arrampicarsi sugli specchi, ancora una volta ci hanno fatto ricredere”. Non

PTPR, abbiamo chiesto di sospendere la discussione

“La discussione sull’approvazione di questo piano territoriale paesistico della Regione Lazio va sospesa”. Così Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, in apertura di Consiglio regionale del Lazio, quale prima firmataria, presentando un’articolata questione pregiudiziale e sospensiva alla discussione del testo. “I nove emendamenti presentati dal Partito Democratico lo scorso 15 Luglio in Decima

Presidio AIB a Ventotene, “Sindaco agisca con coerenza

“Stentiamo a crederlo e attendiamo una formale smentita ma il Comune di Ventotene starebbe per rinunciare al Presidio Anti Incendio Boschivo dei Vigili del Fuoco previsto sull’isola dal 15 Luglio al 20 Agosto. E non, come riportato dalla stampa locale, perché la sede usuale sarebbe occupata da un campo estivo per bambini, e quella alternativa necessitante

AIB, anche quest’anno il Piano della Regione Lazio arriva in ritardo

“Anche quest’anno la Regione Lazio presenterà al fotofinish il piano Anti Incendio Boschivo (AIB). E dire che proprio il nostro territorio negli ultimi dieci anni è stato uno tra quelli drammaticamente più colpiti dagli incendi estivi”. Così Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, commenta il recente incontro chiesto alla Commissione XII – Tutela

Offshore al Circeo, “Speriamo sia l’ultima volta”

“Mentre il Parco Nazionale del Circeo si adopera per estendere il proprio perimetro sulla zona marina prospiciente l’area protetta, dall’altra parte un Comune che fa parte della Comunità del Parco, ovvero San Felice Circeo, promuove eventi che vanno ad alterare e mettere in pericolo quell’area che si intende proteggere”. Così Gaia Pernarella, consigliere regionale del

PTPR: approvazione non sarà rapida, maggioranza si assuma responsabilità

“Non credo che l’approvazione sarà rapida ma il Movimento 5 Stelle offrirà la più totale disponibilità affinché i lavori procedano in maniera chiara e nel rispetto delle regole, interessando anche il Ministero per i beni e le attività culturali qualora il Consiglio regionale tergiversi”. Così Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle intervenendo presso