Tag: rifiuti Archivi - Gaia Pernarella

Rifiuti, Regione Lazio deve spiegare su rete impianti

“La giunta Zingaretti prima ignora le sentenze del Tar nelle proprie determine, omettendo di impugnarle per tempo, e poi se ne lava le mani, quando ormai queste sono diventate esecutive con ricadute negative sui territori e sulle comunità locali”. Così i consiglieri regionali M5S del Lazio a proposito di un’interrogazione a prima firma di Gaia

Rifiuti, stop a impianti panacea: urgente piano di gestione regionale

“Si sta oltrepassando ogni limite. Se qualcuno pensa che in assenza di una pianificazione della gestione dei rifiuti su base regionale, gli impianti a biometano, biogas e biomasse siano la panacea al problema rifiuti nel Lazio, si sbaglia di grosso”. A dichiararlo all’unisono i consiglieri regionali del M5S del Lazio Gaia Pernarella e Marco Cacciatore,

Commissione X, il mio intervento nel corso della prima seduta

Il mio intervento, ieri mattina, nella prima seduta della X Commissione della Regione Lazio – Urbanistica, politiche abitative, rifiuti –, in replica all’assessore Valeriani sulle linee programmatiche dell’Assessorato e della Giunta: http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=commissioniNewsDettaglio&id=1919&cid=26#.W08Yg2AzaUl Qui l’indice del video: Piano Territoriale Paesistico Regionale (2:40); Legge Rigenerazione Urbana (4:20); ATER e Diritto alla Casa (7:11); Rifiuti e Piano Regionale (10:30): Rifiuti: il problema non è solo

Impianto SEP a Pontinia, ecco i risultati dei nostri accessi agli atti

“Quello che non funzionava quattordici anni fa, ancora oggi è un problema che nessuno, soprattutto la politica, pare avere alcuna intenzione di volere risolvere”. E’ questa l’amara constatazione di Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Lazio, dopo aver letto, a seguito di accesso agli atti effettuato a ottobre, i documenti relativi alle indagini

Rifiuti a Roma e nel Lazio: ecco perché avevano ragione i cittadini

“Dalle indagini e acquisizioni della Commissione risulta che nell’area di Borgo Montello sono stati stoccati – extra ordinem e, in alcuni casi, illegalmente – rifiuti speciali pericolosi, tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ’90”… E poi… “Vicende politico-amministrative e giudiziarie hanno portato alla luce criticità derivanti da scelte compiute – o

SAF Frosinone, nominato il compagno di scrivania dell’assessore Buschini

“Le notizie che provengono in queste ore dalla Ciociaria ci raccontano la solita storia di nomine e posti di lavoro in cambio di pacchetti di voti. Il Partito Democratico che rischia di perdere tutte le battaglie politiche nelle circoscrizioni maggioritarie, a pochi mesi dal voto corre ai ripari e infila l’ennesimo politico a capo della

Operazione verità, ecco i risultati delle analisi ARPA su Rida Ambiente

“Che qualcosa non andasse per il verso migliore lo avevamo subodorato. Dopo cinque anni, infine, il riscontro a noi e ai cittadini che ci hanno interpellato disperati sulla situazione di Rida Ambiente, e sui rifiuti fino a poco tempo fa inviati in discarica a Borgo Montello e non solo, ce lo dà ARPA Lazio. Non

Sequestro Sep a Pontinia, Pernarella: “Settore rifiuti alle Procure”

“Sarebbe il caso che la Regione Lazio pensasse di affidare il settore rifiuti alle Procure della Repubblica”. E’ la provocazione lanciata da Gaia Pernarella, capogruppo del Movimento 5 Stelle del Lazio, dopo che in mattinata i carabinieri forestali del Nipaf di Latina hanno apposto i sigilli allo stabilimento Sep di Pontinia, contestando all’amministratore unico dell’azienda

Situazione ambientale ad Aprilia: il mio intervento al convegno

Sabato 16 Settembre, presso la Comunità Raggio di Sole, ho partecipato all’evento organizzato da Grillini Apriliani e Cittadini Pentastellati sulla grave situazione ambientale in cui versa Aprilia dove troppo tempo si è fatto finta di nulla, o peggio, si è negata l’evidenza.

Ciclo dei rifiuti nel Lazio, Pernarella: “Non accettiamo lezioni dal Pd”

“Stupiscono molto le parole della consigliera regionale del PD Cristiana Avenali sul ciclo dei rifiuti a Roma. A tentare di salire in cattedra è l’esponente di una amministrazione regionale che è tra le peggiori del centro Italia, seconda solo al Molise, con appena il 37,5% di raccolta differenziata (dati Ispra pubblicati 2016 sul 2015). Oggi,