agosto 2018 - Gaia Pernarella

Discarica a cielo aperto nei terreni Arsial ad Aprilia

“Finanziamenti regionali destinati allo sviluppo e all’innovazione in agricoltura spariti nel nulla su un’area regionale divenuta discarica e che la scorsa estate è stata completamente devastata da un incendio”. E’ quanto ha potuto constatare Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, in visita nei giorni scorsi presso il sito Arsial di Via del Giglio

Terme di Fogliano, la Regione Lazio dove è stata?

“Cosa ha fatto fino a oggi la Regione Lazio per tutelare le Terme di Fogliano che nel 1993 affidò in concessione trentennale al Comune di Latina?”. A chiederlo è Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lazio e prima firmataria, dopo le recenti interrogazioni alla Camera e al Senato del gruppo parlamentare, di un’ulteriore

Rifiuti, Regione Lazio deve spiegare su rete impianti

“La giunta Zingaretti prima ignora le sentenze del Tar nelle proprie determine, omettendo di impugnarle per tempo, e poi se ne lava le mani, quando ormai queste sono diventate esecutive con ricadute negative sui territori e sulle comunità locali”. Così i consiglieri regionali M5S del Lazio a proposito di un’interrogazione a prima firma di Gaia

Sanità: M5S, Zingaretti chiarisca su stato riorganizzazione PPI

“Zingaretti chiarisca a che punto sia lo stato amministrativo e la riorganizzazione dei Punti di Primo Intervento nella nostra regione da attuare entro il prossimo dicembre, in base a quanto previsto dal decreto interministeriale (DM 70/2015) e dal decreto del Commissario ad Acta della Regione Lazio del 5 luglio 2017, e se sono previste delle

“Le Casette” a San Felice Circeo, interrogazione in Regione Lazio

“È ancora in vigore la concessione rilasciata a un privato in località ‘Le Casette” a San Felice Circeo? Chi l’ha rilasciata? Che tipo di attività prevede?”. Sono queste alcune delle domande che Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Lazio, dopo aver partecipato negli ultimi mesi anche ad alcuni incontri organizzati dagli attivisti locali,