Gaia Pernarella

Portavoce del Movimento 5 Stelle Lazio

Contro la mafia: un discorso non pronunciato

Nonostante l’organizzazione della inaugurazione nella sede del consiglio regionale del Lazio della Bottega della Legalità e dell’intitolazione dei locali della Buvette ai “giovani contro le Mafie” avesse comunicato nei giorni scorsi la possibilità per i consiglieri regionali di intervenire nella Sala Mechelli questo non è stato possibile. Pubblichiamo quindi il testo del discorso che Gaia

Trasparenza e MoVimento 5 Stelle

Noi 5 stelle della provincia pontina dopo l’impegnativa campagna elettorale che ha portato dei nostri portavoce in regione e in Parlamento, abbiamo colto anche la sfida delle amministrative in una delle città più rappresentative  della Provincia. Formia ha espresso una lista  ed un candidato sindaco, Paolo Costa di comprovato impegno ed amore per le istituzioni

Tu tu, risponde la segreteria di Pernarella

Come portavoce del gruppo provinciale del Movimento 5 Stelle, ringrazio tutti i cittadini che hanno avuto fiducia nel progetto al quale i gruppi territoriali lavorano ormai da tempo e che speriamo vogliano offrire il proprio contributo alla proposta politica rappresentata dal nostro programma elettorale. Ringrazio inoltre, per dovere istituzionale, i rappresentanti politici dei vari schieramenti,

Rifiuti in discarica? Ma anche no!

La notizia in questi giorni imperversa sulle pagine dei quotidiani; Il Tar del Lazio boccia il piano rifiuti approvato in forma definitiva dalla giunta Polverini nel gennaio 2012 perché in contraddizione alle normative comunitarie. Intanto il ministro Clini tenta il colpaccio approvando un decreto volto a smaltire i rifiuti della capitale nelle discariche in giro

Nessun Dorma

Sembra proprio che una leggera brezza mattutina, oggi abbia destato tantissimi cittadini da tempo assopiti. La meglio gioventù del nostro paese mette lo zampino nella stanca massa critica terracinese e la trasforma in un piccolo evento mediatico. Accorriamo in massa, i partecipanti non sono mai stati così tanti, gli unici assenti della giornata sono i