Gaia Pernarella

Portavoce del Movimento 5 Stelle Lazio

Accesso agli atti per contratto di servizio tra Trenitalia e Regione Lazio

Dopo che si era diffusa la notizia della soppressione di alcune fermate dei treni regionali presso la stazione di Minturno Scauri, alcuni consiglieri di opposizione e di maggioranza  hanno sentito l’esigenza di diffondere un proprio comunicato stampa, però nessuno poteva aver letto il nuovo contratto di servizio tra Trenitalia e Regione Lazio. Il giorno della

Torrente Pontone, necessari interventi per evitare inondazioni

L’inverno si avvicina con le sue piogge ma non è stato ancora fatto nulla per mettere in sicurezza il torrente Pontone, tra Gaeta e Formia, ho visto al contrario accumularsi detriti che aiuteranno il ripetersi di quelle inondazioni che nel 2012, oltre ai soliti danni, provocarono anche una vittima mortale. Il Comitato Pontone da anni

La risposta della Regione che conferma nessun interesse per Acqua Pubblica

La risposta dell’assessore alla nostra interrogazione è sorprendente come la faccia tosta degli uffici che l’hanno scritta. Non si può dire che la redazione di un regolamento e di un piano per il consumo dell’acqua dipende dalla definizione dei bacini idrografici. Oggi abbiamo avuto la prova provata che l’ufficio preposto ad attuare una legge non

Acqua: Regione Lazio inadempiente su obblighi legge 5

La regione continua ad essere inadempiente verso la legge sull’acqua pubblica. La legge 5 fissava dei compiti per la Giunta, come la redazione di un piano di sicurezza delle acque destinate al consumo umano, un database dei gestori idrici e il regolamento per assegnare i fondi a quei comuni che hanno scelto di gestire autonomamente

Mercoledì la Giunta dia risposte chiare su ACQUALATINA

Da un anno aspetto una risposta esauriente all’istanza di accesso agli atti presentata all’area Risorse Idriche e alla Direzione Regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche Abitative per  consultare la documentazione relativa al pagamento da parte di AcquaLatina dei canoni di concessione per la derivazione delle acque pubbliche. Temo che Acqualatina non abbia mai corrisposto alla Regione

Depositata interrogazione su depuratore industriale di anagni

Abbiamo depositato un’interrogazione urgente riguardo il depuratore industriale del consorzio ASI di Anagni che, nonostante l’enorme spesa già sostenuta dalla regione Lazio, non è ancora stato messo in funzione. Questo impianto è di importanza strategica perché, essendo collocato a monte del corso del fiume Sacco, depura le acque reflue che vi confluiscono garantendo l’abbassamento di

La Regione richiami ACEA ai suoi doveri

Il colosso Acea non smentisce la propria natura di società privata votata al solo perseguimento del guadagno, in barba al ruolo di servizio pubblico che dovrebbe assolvere nella gestione del servizio idrico integrato. Sembrerebbe infatti che gli acquedotti di Malagrotta, Castel di Guido, Maccarese e Palidoro, rientranti nella proprietà demaniale della regione Lazio, non siano mai passati alla gestione della