Gaia Pernarella

Portavoce del Movimento 5 Stelle Lazio

Gaeta, la vera riqualificazione urbana rispetta le regole e il territorio

Troppo spesso la riqualificazione urbana nelle nostre città è stata confusa con la costruzione e l’apertura di centri commerciali lasciando da parte interventi a favore delle comunità che abitano il territorio, come la costruzione di scuole o centri sportivi e di aggregazione. Questo sembra essere anche il caso del centro commerciale la Piaia a Gaeta,

Emergenza rifiuti, Commissariamento va scongiurato a qualsiasi prezzo

“Il tema rifiuti nel Lazio in questo momento è centrale e l’ennesima emergenza che stiamo vivendo in questi giorni non può trasformarsi in un ulteriore affidamento al settore privato che nel corso degli anni, grazie a ciclici commissariamenti, ha ricevuto la gestione e l’autorizzazione ad impianti che altrimenti si sarebbero potuti evitare. Dobbiamo rispondere in

Gaeta. Centro commerciale a la Piaia. “Regione attivi la vigilanza”

“Sulla carta è descritta come una media struttura di vendita, nei fatti appare tutt’altro e per questo abbiamo deciso di interrogare la Giunta”. Così Gaia Pernarella, Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione a risposta immediata depositata mercoledì e che chiede lumi in merito al nuovo centro commerciale inaugurato un mese fa a Gaeta

Rifiuti, M5S Lazio: “MITE ristabilisce principio sui siti in aree idonee”

“Dissipata ieri dal tavolo tecnico istituito al MITE, l’annosa diatriba fra Roma Capitale e Regione Lazio sull’individuazione del sito di discarica. Finalmente, viene riabilitato il principio che i siti di discarica devono essere situati in aree idonee individuate e stabilite in ottemperanza della normativa comunitaria, nazionale e regionale, e non in base a criteri di

Turismo Lazio: ” ‘Più Notti, Più Sogni’ scelta intelligente”

“Rilanciare il turismo e aumentare la permanenza nella nostra regione, “Più Notti, Più Sogni” centra il punto e può essere un volano non solo per il settore ma anche per tutto l’indotto economico”. Così Gaia Pernarella, Presidente della Commissione Turismo della Regione Lazio e consigliera del Movimento 5 Stelle commenta l’avvio dell’iniziativa progettata e realizzata

Indagine ASL Latina, “Sistema di consenso consolidato”

“ ‘Non siamo tutti uguali’: è questa, negativamente, la massima che emerge dalle indagini sul concorso pubblico per le assunzioni all’ASL di Latina. Un “Sistema di governo” contro cui ho l’obbligo morale di continuare a lottare per rimettere il merito al centro delle scelte, così non disperdendo le eccellenze e le capacità di tanti concittadini

Ripascimento a Fondi, “Pericolo per nidificazione tartarughe marine”

  “Bene i lavori di ripascimento morbido che con fondi regionali sono in corso sul litorale di Fondi ma assolutamente negativo il periodo in cui si stanno svolgendo”. Lo dichiara Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e Presidente della Commissione Turismo regionale a proposito delle opere di ripascimento e ricostruzione del tratto costiero

Portualità a Terracina, “Sviluppo all’insegna della sostenibilità”

“Bene la riqualificazione dell’area del porto di Terracina ma questa non avvenga a danno del verde pubblico”. Così Gaia Pernarella, Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, intervenuta su invito del Presidente del Consiglio comunale di Terracina, nella Commissione comunale congiunta III – IV, sul tema Piano Regolatore e Area Portuale. “Nel corso degli ultimi anni

Sentiero ‘Da Moravia’, Pernarella – Forte: “Riapertura immediata”

“La Regione avvii urgentemente tutte le opportune azioni al fine di riaprire il passaggio pedonale conosciuto come sentiero “Da Moravia” a Sabaudia, chiuso da privati alla fine dello scorso anno“. A chiederlo con una mozione congiunta indirizzata al Presidente Nicola Zingaretti sono Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, ed Enrico Forte, consigliere regionale

Inchiesta Fanpage sulla Lega: “Sottosegretario Durigon chiarisca o si dimetta”

“Tutto potrei essere tranne che sorpresa. La prima puntata dell’inchiesta di Fanpage sul partito della Lega e in particolare sulla formidabile ascesa del dirigente Ugl, il pontino Claudio Durigon, racconta alla ribalta nazionale quanto nella provincia di Latina tanti sanno ma troppi hanno fatto a lungo finta di non vedere nonostante l’incessante lavoro della Magistratura